spaghettiKatharina

Ringrazio l’amica Katharina per avermi suggerito questo piatto che è tanto semplice quanto gustoso. Devo essere onesto, quando ho letto l’elenco dei quattro ingredienti ho pensato che non fosse un granché, ma fortunatamente non mi sono lasciato persuadere delle mie reticenze e l’ho provato.

In una padella ho scaldato un po’ di olio extravergine, di quelli delicati per non interferire troppo con gli altri sapori, ho aggiunto quattro cipollotti verdi tagliati e pezzetti di un centimetro e dello zenzero fresco tritato sottile (ma anche tagliato a sottili listarelle va benissimo). La quantità di zenzero dipende da quanto piace e dal grado di freschezza che si vuole ottenere. A me piace parecchio e pertanto ne ho aggiunto un paio di centimetri di radice.

Mentre il tutto appassisce in padella, ho buttato nell’acqua bollente e salata una confezione di tagliatelle all’uovo, di quelle fresche che si trovano al banco frigo del supermercato. Magari con più tempo e voglia la prossima volta proverò a farle in casa.

Essendo pasta fresca, la cottura è davvero veloce, dopo quattro minuti le ho scolate e versate nella padella con i cipollotti e lo zenzero. Ho aggiunto qualche cucchiaio di salsa d’ostrica, una salsa dal colore bruno e dal gusto sapido e orientale e proprio per la sua sapidità occorre non esagerare con la dose, ma eventualmente aggiungere un poco alla volta.

Ho fatto saltare il tutto e via nel piatto. L’abbinamento ideale? Un gewurztraminer alsaziano, dal gusto aromatico e dolciastro che ben si accompagna alle note sapide e fresche del piatto.

Piatto semplicissimo nella preparazione e dal risultato sorprendente!

Tagged on:         

One thought on “Tagliatelle Katharina

  • 21/01/2015 at 21:12
    Permalink

    I feel very honoured 😀
    grazie che ora conosco pure il perfetto abbinamento :-*

Leave a Reply